Il Pilates ai tempi del Coronavirus

Notizie

esercizi-casa-pilatesSono giorni difficili per tutti. Giorni di sofferenza, ma anche di solidarietà. Per molti stare chiusi in casa è soffocante, ma si può rivelare anche un’occasione per riscoprire i valori veri, per trovare finalmente il tempo per occuparsi di tutte quelle cose che si lasciano sempre indietro, per giocare con i propri figli, per dare libero sfogo alla propria creatività. Ma come fare, soprattutto per chi abita in spazi ridotti, a prendersi cura del proprio corpo? A questo hanno pensato molti degli insegnanti Pilates che in questi giorni si stanno attrezzando per potere offrire ai propri clienti, ma anche a tutti coloro che desiderano stare in forma, delle lezioni da seguire a casa. Alcune di queste proposte sono a pagamento, ma altre sono gratuite per il solo piacere di condividere. Ve ne segnaliamo alcune.

Micaela Giacomini, insegnante Pilates, chinesiologa ed esperta di Taping Neuromuscolare, propone ogni giorno alle ore 17.00 in live streaming una lezione gratuita livello base e pre-Pilates, mentre il martedì e giovedì alle ore 16.00 una lezione livello intermedio-avanzato. Per partecipare è necessario scaricare l’App Zoom Meeting e contattarla via Messenger per avere il link di accesso.

Lo Studio Pilates Eukinesis, di Simone Galimberti e Silvia Bernardini, insegnanti Balanced Body, ha messo in campo un’iniziativa benefica. Ogni giorno alle 18.00, sempre attraverso l’App Zoom, è possibile effettuare una lezione Pilates. Il pacchetto di 10 lezioni ha un costo di 50 Euro che vengono interamente devoluti in beneficenza all’ASL Toscana Nord Ovest per contribuire al contenimento e al contrasto del Coronavirus.

Lo staff di Zen Studio Pilates ha creato un vero e proprio programma di allenamento che si può seguire sulla pagina Facebook con quattro appuntamenti al giorno dedicati ciascuno ad esercizi e tematiche differenti andando incontro alle diverse esigenze di orari ed interessi.

Claudia Fink, direttore di Pilates Italia, tiene invece due volte alla settimana sul suo profilo Instagram in diretta streaming due lezioni di livello diverso. Per conoscere gli appuntamenti è sufficiente seguire il suo profilo.

Rimangono operative, più utili che mai, le piattaforme online. L’americana Pilates Anytime, che racchiude molti tra i più rinomati insegnanti Pilates a livello internazionale,  propone più di 3.400 video di sessioni Pilates. Il servizio è a pagamento su abbonamento, ma offre una prova gratuita per 15 giorni. E per chi non sa l’inglese vengono in aiuto le italiane PilatesAnywhere, con diverse lezioni singole a pagamento tenute da Claudia Fink, e  Mat You Can, una piattaforma di videolezioni di yoga e Pilates, creata da Enzo Ventimiglia, master trainer Balanced Body, sempre a pagamento su abbonamento mensile, ma con possibilità di prova per una settimana.

Per chi invece ha voglia di cercare un po’ sul web, Youtube presenta una variegata offerta di videolezioni e tutorial sul Pilates. Bisogna solo stare attenti e verificare la preparazione di chi li offre, magari con qualche ulteriore ricerca.

E per chi non riesce a dormire, Jillian Hessel, Master Pilates Teacher allieva di Kathy Grant e Carola Trier, ha organizzato cinque lezioni gratuite di 40 minuti a partire da giovedì 19 marzo fino al 23, alle 10 del mattino, ora locale in California. Per collegarsi è sufficiente scaricare l’App Zoom, e accedere utilizzando l’ID 873053905 e la password 568277.

  1. Micaela Giacomini è un’insegnante fantastica. Preparatissima e simpatica. Pur essendo io un principiante riesce a seguire anche in video e a correggere tutti gli errori. Ormai ogni giorno non vedo l’ora che arrivino le 17 per fare lezione e combattere la pancetta da vita sendentaria in quarantena!

  2. Micaela Giacomini è una professionista seria, precisa, puntuale. La sua esperienza e professionalità emerge in modo più netto in queste lezioni da remoto. Ci corregge le posture, fa gli esercizi con noi. Vediamo lei e lei vede noi. Sostanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *