Fumata bianca per l’A.P.P.I.

Notizie

direttori-scuole-pilatesNei giorni scorsi è stata fondata l’Associazione Professionisti Pilates in Italia (A.P.P.I.) a tutela di quanti operano in questo settore con l’obiettivo di ottenere un riconoscimento della professione di insegnanti Pilates da parte del Governo italiano. Ideata in seguito al “polverone” provocato dal mancato riconoscimento del CONI del Pilates tra le discipline sportive nel registro 2.0 e grazie al grande impegno profuso da Lucia Nocerino, insegnante certificata Polestar e titolare dello studio Il Centro Pilates di Roma, la neonata associazione vede tra i soci fondatori le principali scuole italiane ed internazionali con rappresentanza nel nostro paese quali Atelier Pilates®, Balanced Body®, BASI Pilates®, Classical Pilates, CovaTech® Pilates® School, Fisicamente Formazione, OnePilatesRome, Pilates E-Motion©, Pilates Italia®-MerrithewTM, Pilates Network, Il Metodo®-Polestar Pilates®, Power Pilates® e True Pilates®.

Gli obiettivi di A.P.P.I. si rivolgono anche all’approvazione di una normativa di riferimento per l’apertura di uno studio Pilates che attualmente si basa su quella relativa all’impiantistica sportiva con conseguenti difficoltà e limiti.

All’associazione potranno iscriversi i professionisti Pilates e, in base ai requisiti e alle relative certificazioni, potranno essere definiti istruttori, insegnanti e maestri. Tutto questo andrà a beneficio anche dell’utente finale che potrà verificare la preparazione del professionista cui intende affidarsi.

Codice deontologico e regolamento attuativo sono ora le priorità di A.P.P.I. che però ha in serbo numerosi progetti. Oltre alla realizzazione del sito internet in cui trovare informazioni sulla professione, l’elenco dei professionisti aderenti e articoli sul Pilates, l’associazione intende creare una biblioteca di settore e attivare collaborazioni con università per offrire evidenza scientifica ai benefici di questa disciplina nei numerosi campi di applicazione.

  1. Fantastica iniziativa grazie per quello che state facendo se posso fare qualcosa contattatemi!!!!!

  2. Complimenti per l’iniziativa! Istruttori di Pilates ringraziano! …e grazie x il vostro impegno e la vostra dedizione!

  3. Orgogliosa, fiera e grata . Forse finalmente gli anni di studio in Italia all’estero i soldi spesi in formazione avranno un senso…. e i ciarlatani smetteranno di assurgere la loro figura come insegnanti di pilates

  4. Grazie a tutti quelli che hanno voluto lasciare un commento. I progetti sono tanti e impegnativi ma cercheremo di portarli avanti con successo, affinché questa professione venga riconosciuta e tutelata.

Rispondi a Barbara Dei Rossi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *